Sez. Escursioni


IMG_26801

Se per te MTB significa soprattutto passare un po’ di tempo in compagnia all’aria aperta senza badare troppo al cronometro e al contachilometri…sei dei nostri.
Sull’asfalto ci passiamo intere ore in coda durante la settimana, quindi quando arriva il week end non vediamo l’ora di cavalcare il nostro mezzo e scorazzare per sentieri e strade di campagna, cercando divertimento lontano dagli stress quotidiani. Ci troviamo solitamente nei pressi di Melegnano il sabato o la domenica e ci dirigiamo lungo itinerari in fuori strada lungo l’Adda , la Muzza e le campagne circostanti. Quando le gambe danno l’OK incominciamo a ruggire un po’ anche noi e ci cimentiamo sulle salite delle colline di S. Colombano al Lambro o sulle montagne lombarde. La difficoltà e la lunghezza dell’itinerario è scelta in funzione della stagione e della preparazione atletica e tecnica dei partecipanti con l’obiettivo di tornare tutti quanti soddisfatti.

La neve si sta sciogliendo e la voglia di pedalare si sta risvegliando con il disgelo…
Tieni d’occhio le News per le prossime escursioni.

 

Escursioni in programma per la stagione 2016

 

  • Trail dei Rifugi – TdR – Courmayeur, Mont Blanc (9-10 Luglio )
  • Alto Garda Wild Trail – AGWT (24-25 Settembre)

 


 

Escursioni precedenti

  • L’Alta via dei Monti Liguri: L’Alta Via dei Monti Liguri non è soltanto un lunghissimo itinerario di crinale che percorre tutto l’arco montuoso della Liguria. È anche, e soprattutto, la spina dorsale di una vasta ed articolata rete di sentieri che abbracciano l’intera regione, collegando i centri costieri con antichi borghi dell’entroterra e con le cime dei monti. Si tratta per lo più di sentieri dalle origini antichissime, che un tempo erano percorsi da mercanti, pastori, contadini e taglialegna: abbandonati con l’avvento delle strade carrozzabili e dei mezzi a motore, sono stati in gran parte recuperati, ripuliti e segnalati. Si possono ammirare chiese, castelli e borghi inseriti in un paesaggio dove tutto è rimasto come allora e percorrere sentieri che si inerpicano tra i boschi in cui capita di scorgere cervi, caprioli, scoiattoli.  E’ da segnalare un certo dislivello di altitudine.  Vai alla scheda
  • Valtournanche – La Balconata del Cervino
  • Val Zebru’ – Tour dell’Alta Valtellina: Un itinerario ad anello piuttosto impegnativo in alta quota. Il paesaggio della Val Zebrù  offre scorci di rara bellezza essendo tra le meglio valli conservate e intatte della zona della Valfurva: e’ facile imbattersi in gruppi di camosci, cervi e stambecchi, e, alzando gli occhi al cielo, veder volteggiare l’aquila reale o il gipeto. Il percorso prevede la partenza da Bormio e pedalendo in fantastici panorami raggiungeremo il passo dello Zebrù (3001 mt mslm). Percorso tecnico, suggerita adeguata preparazione psico-fisica. Vai alla scheda

To DO List!!!

 

L’Isola d’Elba è un luogo fantastico per la mountain bike, chi ama questo sport nel mezzo della natura più pura assaporerà la vera rigenerazione dei sensi… Un esilio totale del corpo e della mente. L’isola d’Elba in MTB significa un paradiso lontano dal caos delle città, che esige rispetto e restituisce forza interiore. Significa recuperare sensazioni smarrite, significa disponibilità agli odori fortissimi del cisto, della lavanda e del rosmarino, mischiati alla terra bagnata, al canto degli uccellini e a quello del vento che soffia tra gli alberi. La riscoperta di un mondo che l’uomo ha  dimenticato, sfruttato, accantonato. Sull’isola il paesaggio cambia continuamente, il granito ed il ferro creano una terra selvaggia i cui i colori sono un’esplosione che culmina nel rosso dei suoi laghi minerari e nel verde della macchia mediterranea. Siete pronti a vivere queste emozioni con noi? Vai alla scheda

Nel cuore dell’Appennino emiliano, tra Bobbio (PC) e Bardi (PR), l’idea è di pedalare sull’itinerario tracciato oltre 1300 anni fa dagli abati di Bobbio che conduceva fino a Pontremoli. Ricca di secoli di storia, di cultura e di devozione religiosa, questa Via, ancora oggi poco frequentata, si sviluppa in un territorio di grande fascino. La Via degli Abati attraversa l’Appennino Tosco-Emiliano nelle Province di Piacenza, Parma e Massa Carrara. Il tracciato lungo circa 190 km., molto più impegnativo della più nota Via Francigena, si snoda per sentieri, mulattiere, carrarecce attraversando valli e crinali per un dislivello complessivo di oltre 5000 metri. I tratti su strade asfaltate sono la minima parte e solo nei pressi dei centri più importanti. Insomma un avventura tutta da pianificare e da godere in sella alle nostre Mtb in pieno stile KmZero!

Da Wikipedia – La via degli Abati


Itinerari – Tracce GPS

In questa sezione troverai le tracce dei nostri percorsi più belli.

Enjoy our trails and have fun!!

Comments are closed.

Pin It on Pinterest

Share This